Quanta acqua bere al giorno?

Vi siete mai chiesti come mai l’organismo umano può resistere anche un paio di mesi senza mangiare ma necessita assolutamente di acqua? Il limite massimo infatti senza bere è al massimo due giorni, questo perché è una componente essenziale per il corpo umano. 

Prima di capire quanta acqua bere al giorno, analizziamo in questo articolo i diversi aspetti in merito a questo argomento dalle mille sfaccettature.

Perché è importante bere

L’abbiamo già specificato, l’organismo necessita di acqua perché essa oltre ad essere la principale fonte di idratazione del tutto naturale, assicura il corretto svolgimento di ogni funzione degli organi ma se cercate un vero e proprio elenco dei suoi benefici, che chiarisca perché bere acqua fa bene, gli argomenti non mancano, l’acqua infatti:

  • aiuta a smaltire le sostanze di rifiuto dell’organismo perché aumenta l’escrezione di urina e sudore,
  • sostiene i muscoli nel corretto sviluppo, per questo è un importantissimo integratore per gli sportivi. Devi sapere che i muscoli sono costituiti principalmente da acqua e quindi assumerne molta nelle sessioni di allenamento ma anche come buona abitudine quotidiana, aiuta molto il corpo sotto questo punto di vista,
  • riduce gli effetti catabolici del cortisolo, l’ormone dello stress che viene prodotto per rifornire il corpo di energia a discapito però dei muscoli, infatti produce molto grasso disgregando il tessuto di questi ultimi,
  • tonifica i tessuti,
  • apporta la giusta umidità a naso, occhi e orecchie,
  • lubrifica eccellentemente le articolazioni stimolando la produzione di liquido sinoviale.

A cosa serve l’acqua? A questo e molto altro ancora ma quanti litri di acqua bisogna bere al giorno? Bere tanta acqua fa dimagrire? A queste e molte domande troverai risposta nei prossimi paragrafi.

Perchè è fondamentale bere tanta acqua durante il giorno? 

Come abbiamo visto, l’acqua è un liquido così basilare ma allo tesso tempo molto importante per il nostro corpo e se vi state domandando quanta acqua bere al giorno, sappiate che per favorire il corretto funzionamento dell’organismo c’è bisogno di una quantità di circa 2,5 litri quotidianamente. 

Ovviamente non si tratta di una regola né di legge, semplicemente questa è l’acqua giornaliera da consumare secondo gli esperti, in ogni caso può essere sufficiente anche bere un litro di acqua al giorno suddividendo l’assunzione in questo modo: un bicchiere a colazione, due a pranzo, due a cena e circa mezzo litro lontano dai pasti per mantenere un buono stato di idratazione. 

Attenzione però, se è vero che bere fa bene, non bisogna eccedere per non avere il risultato opposto, in seguito approfondiremo questo aspetto.

L’acqua nel corpo umano 

Il corpo umano può resistere pochissimi giorni senza acqua, questo perché essa è l’elemento principale che lo costituisce, pari infatti al 60% del peso se prendiamo come riferimento un uomo adulto, al 55% di quello delle donne e addirittura al 75% nei neonati e 94% negli embrioni. 

Non ci sono dati estremamente precisi ma per capire quanta acqua nel corpo umano è presente bisogna prendere in considerazione la fascia di età del soggetto, il sesso dal momento che le donne hanno una percentuale di grasso più alta, il rapporto fra muscoli e massa grassa. 

Ancora, soggetti particolari come anziani e persone obese hanno carenza di acqua rispettivamente per cambiamenti fisiologici dovuti all’età e presenza di massa adiposa. Considerate tali variabili, in ogni caso potete evincere che questo liquido è davvero fondamentale e non dovrebbe mai mancare.

La distribuzione dell’acqua nell’organismo: la dannosità dell’adipe 

Fra i benefici bere acqua quelli più importanti sono legati soprattutto al buon funzionamento di tessuti e organi, tuttavia non è distribuita in modo equo: elevata negli occhi, polmoni e cuore è invece scarsa nelle zone adipose con percentuali rispettive di 80% e 10%. 

Una differenza molto elevata che porta alla luce l’importanza di eliminare il grasso praticando attività sportiva e integrando il tutto bevendo molto, infatti non tutti sanno che è possibile dimagrire con l’acqua, o meglio può essere un valido aiuto ovviamente associato ad un regime alimentare corretto e uno stile di vita sano. 

In effetti si possono seguire poche e semplici regole, ad esempio sostituire le bevande ricche di zuccheri con l’acqua in modo da assumere meno calorie. C’è un altro fattore importante che entra in gioco: devi sapere che bere tanta acqua fa dimagrire perché molto spesso, in chi ne consuma poco, il bisogno di quest’ultima viene confuso con quello di cibo, che dal canto suo contiene un’alta percentuale di acqua, in particolar modo nella frutta e verdura. 

Ecco quindi che per rimediare allo scompenso si mangia di più quando invece sarebbe sufficiente bere tanta acqua in abbinamento a del buon cibo. Altro consiglio è quello di bere poco prima dei pasti per aumentare il senso di sazietà e quindi non strafogarsi. I pasti devono essere 5 (colazione , spuntino, pranzo, merenda, cena), quindi sfatiamo il falso mito che mangiare una volta al giorno fa dimagrire… Assolutamente!!

Quanta acqua bere al giorno? A volte bere troppa acqua può essere dannoso?

Ebbene sì, lo avevamo già accennato, non bisogna esagerare perché se è vero che bere tanto fa bene, una quantità particolarmente eccessiva, soprattutto sforzandosi anche quando non si sente il bisogno. 

Bere troppo fa male, lo dicono i nutrizionisti e lo confermano molte ricerche in merito, infatti ciò può danneggiare la salute sotto diversi punti di vista:

  • sudorazione eccessiva che porta in casi molto estremi, alla rimozione delle ghiandole sudoripare,
  • problemi al cervello che non riesce a gestire i troppo liquidi nell’organismo,
  • danni al cuore che si trova a pompare sangue troppo ricco di acqua, il tutto comporta disturbi cardiologici anche gravi,
  • insonnia perché agisce direttamente sull’ormone che regola il buon funzionamento dei reni.

… Bere troppa acqua non sempre fa male

Per capire quanta acqua bere al giorno come abbiamo detto non c’è una regola standard, infatti ci sono alcuni casi in cui è necessario integrarne una quantità maggiore, ovviamente su indicazione dal medico. 

Se ci sono ad esempio problemi particolari ai reni per i quali bisogna urinare frequentemente, se si è in presenza di diarrea per compensare i liquidi persi, per prevenire la cistite femminile.

Bere quando si ha sete 

Il consiglio generale per sapere quanta acqua bere al giorno è quello di farlo quando si avverte la necessità. 

La quantità precisa è difficilmente calcolabile poiché il fabbisogno cambia non solo in base ai fattori analizzati in precedenza ma anche a seconda delle stagioni, infatti in inverno si suda meno e quindi si può bere meno. 

Al contrario, nei periodi caldi bisogna apportare all’organismo la giusta idratazione e allo stesso modo si deve fare durante l’attività fisica. Un consiglio generale da seguire sempre è mangiare molta frutta e verdura, che sono naturalmente ricche di acqua.

Bere acqua trovando il giusto equilibrio 

Abbiamo chiarito diversi aspetti e speriamo, risolto i tuoi dubbi e risposto alla domanda principale: perché bere acqua fa bene

Abbiamo capito quanta acqua bere al giorno e all’incirca di quanti litri necessita l’organismo, ora ci focalizziamo sull’ultimo consiglio, ossia come bere correttamente. La sete deve essere considerata un campanello di allarme, il segnale con cui l’organismo ci avvisa che è in carenza di liquidi, dunque bisogna assecondare la richiesta. 

Bisogna seguire il senso di sete e assolutamente non dimenticarsi di bere, non farlo troppo né troppo poco, prediligendo l’acqua che è la bevanda più pura, dissetante e priva di calorie ed elementi nocivi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Blog Magazine Web