Conviene assumere CBD prima di un allenamento?

CBD sempre più usato nel fitness

Sempre più persone che praticano sport, anche a livello agonistico, stanno incorporando il CBD, ovvero il cannabidiolo, nel loro regime di fitness.

Viene usato principalmente per aumentare la resistenza fisica, aiutare con il recupero muscolare, gestire l’infiammazione o dolori.

Anche i professionisti sono curiosi di questa alternativa, da quando l’Agenzia mondiale antidoping lo ha rimosso dalla sua lista proibita nel 2018.

Il CBD è uno degli oltre 100 cannabinoidi presenti nella pianta di canapa sativa, a differenza del THC, il famoso cannabinoide che fa sballare, il CBD non ha effetti psicotropi, sebbene abbia molti benefici comprovati.

Il CBD lavora con il sistema endocannabinoide del nostro corpo , che è responsabile di funzioni essenziali inclusa la nostra risposta allo stress, al dolore e al piacere.

È per questo che si ritiene che i nostri endocannabinoidi naturali siano responsabili dello “sballo del corridore”, quando i corridori raggiungono un punto in cui si sentono naturalmente euforici e inarrestabili.

L’impatto del CBD sui nostri muscoli

Ogni volta che ci alleniamo, stiamo causando danni microscopici ai nostri tessuti muscolari, specialmente durante allenamenti dove spingiamo il nostro corpo ai suoi limiti.

Oltre a causare dolori: sia muscolari che articolari, questo danno microscopico provoca infiammazione, che a sua volta stimola il processo di riparazione muscolare.

Qui entra in gioco il CBD

È stato scientificamente dimostrato che il CBD ha proprietà antinfiammatorie ed analgesiche, motivo per cui molte persone che si allenano frequentemente assumono CBD al posto dell’ibuprofene,  prima dell’allenamento per gestire meglio la risposta all’infiammazione dei muscoli, o dopo l’allenamento per favorire il recupero muscolare.

CBD e ormoni catabolici

Gli ormoni catabolici, incluso l’ormone dello stress, il cortisolo, svolgono un ruolo importante nella decomposizione dei tessuti e di alcuni muscoli.

Il cortisolo fa questo prevenendo la sintesi proteica, necessaria per la riparazione muscolare e la costruzione dei nostri muscoli.

Il CBD può ridurre gli effetti degli ormoni catabolici mantenendo la forza muscolare.

Uno studio brasiliano riportato dal National Institutes of Health suggerisce che il CBD lavora con il nostro sistema endocannabinoide per interrompere il rilascio di cortisolo.

Questa interruzione può aiutare a ridurre la disgregazione muscolare e promuoverne la crescita,

Il CBD aumenta la resistenza fisica

Fino ad ora, si pensava che le endorfine, neurotrasmettitori nel cervello che riducono la nostra percezione di stress e dolore, fossero responsabili di facilitare l’euforia dello “sballo del corridore”.

La ricerca scientifica dimostra che un composto endocannabinoide naturale noto come anandamide è l’unico responsabile.

Inoltre, il CBD può aiutare a regolare l’anandamide che può aumentare i livelli di endocannabinoidi.

Questo aiuta a normalizzare la nostra respirazione, previene i crampi muscolari e aumenta il nostro livello di energia.

Combinando tutti questi vantaggi, si può dire che aumenta la nostra resistenza e la capacità di andare avanti durante un allenamento.

Quanto CBD dovrei assumere quando mi alleno?

Abbiamo posto questo quesito al team di Greenorganics azienda produttrice di olio CBD , presenti nel settore da anni.

Secondo loro esperienze dirette riportate da clienti, le persone che usano il CBD per allenarsi affermano di non avvertire molti effetti a parte l’essere più concentrati e meno ansiosi.

Sebbene il CBD possa avere un impatto sul corpo diverso da persona a persona, alcuni hanno una tolleranza maggiore e ne richiedono di più, mentre altri hanno una tolleranza inferiore e non richiedono molto.

Il modo consigliato per incorporare il CBD nel tuo allenamento è iniziare con un piccolo dosaggio, 2 drops al giorno un totale di cica 0.6 ml.

Questo per assicurarti di non prenderne troppo e di poter “provare a modo tuo” un dosaggio corretto e imparare ad ascoltare il tuo corpo su ciò che ha bisogno per ottenere il massimo dal tuo allenamento.

Blog Magazine Web