Scarpe da running: i consigli per non sbagliare nella scelta

Sia che si ami praticare il running con costanza, sia che ci si dedichi a questa attività saltuariamente, acquistare delle scarpe da running di qualità e adatte alle proprie esigenze è fondamentale per non incorrere in infortuni e problemi e anche per migliorare le proprie performance.

Quando e perché usare le scarpe da running?

Le scarpe da running offrono supporto e protezione al piede, ma anche alle articolazioni che, proprio durante la corsa, sono sottoposte a sforzi e carichi. Per correre bene, evitare dolori e infortuni è necessario indossare le migliori scarpe da corsa per le proprie caratteristiche e per le proprie esigenze.

Scegliere con cura le scarpe per il running vuol dire anche puntare su modelli che offrano qualità e durevolezza, anche se è necessario comunque cambiare le calzature dopo un po’ di tempo o km percorsi.

Scarpe poco adatte o usurate non sono solo scomode, ma potrebbero causare traumi e problemi anche piuttosto gravi non solo al piede, ma a tutto il corpo.

Scegliere scarpe running: caratteristiche e specifiche

Scegliere le scarpe da corsa è una decisione molto personale poiché per essere sicuri di calzare le migliori scarpe running è necessario considerare alcuni fattori, come il tipo di terreno sul quale si corre e il proprio stile di corsa, ovvero la tipologia di appoggio del piede.

Da non sottovalutare anche i propri obiettivi: ovviamente, le scarpe per correre dovranno avere delle caratteristiche diverse se si desidera iniziare a correre o si vuole preparare una maratona.

In questo caso, meglio orientarsi su modelli morbidi e molto ammortizzati, perfetti per supportare il piede e le articolazioni durante questi lunghi percorsi.

Mentre, se si corre per pochi km alla settimana, ad esempio, si potrà optare per modelli di scarpe da corsa più economici e leggeri.

Inoltre, esiste una classificazione delle scarpe running a cui affidarsi che indica con precisione la tipologia di calzature e la finalità principale per la quale sono state progettate.

Tipo di terreno

Le scarpe running vanno scelte in base alla tipologia di strada sulla quale si corre.

Ad esempio, se si tratta di asfalto, bisognerà scegliere delle calzature running leggere, flessibili e dotate di ammortizzatori che sono pensate appositamente per affrontare pavimentazioni lievemente irregolari.

Le scarpe da trial-running, invece, sono progettate per essere robuste e resistenti e per garantire protezione e presa sui percorsi fuoristrada. Qui, spesso, si ha a che fare con fondi irregolari, fango e pietre.

Se invece si corre prevalentemente in ambienti chiusi e su supporti come tapis-roulant o le pavimentazioni delle palestre, le scarpe da running da scegliere sono quelle pensate per il cross-training che offrono aderenza alla pavimentazione.

Appoggio del piede

Quando si corre, ogni persona ha un suo personale appoggio del piede. C’è chi va verso un maggiore carico sull’esterno o chi, invece, tende a fare più pressione nella parte interna del piede. Per conoscere la tipologia di appoggio basta dare un’occhiata alla suola delle scarpe per vedere dove è maggiormente usurata.

In base alla pronazione (maggior appoggio verso l’interno) o alla supinazione (maggiore carico all’esterno), bisognerà individuare le scarpe per correre più adatte.

Ad esempio, i modelli di scarpe da footing per chi tende a iperpronare il piede sono dotate di una schiuma più densa all’interno della scarpa per supportare l’arco plantare, mentre per chi corre appoggiando sull’esterno è meglio scegliere un modello con un assetto neutro.

Migliori scarpe da corsa

ASICS_EVORIDE_2

ASICS_EVORIDE_2

Queste scarpe sono pensate per un tipo di corsa a intensità media, ma vanno bene anche per raggiungere distanze più lunghe. Tra le varie caratteristiche, è da notare la tecnologia di ammortizzazione Flytefoam, che consente di affrontare al meglio anche gli impatti più duri.

ASICS_GEL_KAYANO_27

ASICS GEL KAYANO 27

Questo modello di scarpe da corsa per uomo sono tra le più apprezzate dai runners pronatori perché riescono a dare un adeguato sostegno grazie al sistema di stabilità DuoMax e Trusstic. Si tratta di un modello i ideale anche per i corridori di peso elevato che percorrono lunghe distanze.

HOKA CLIFTON 7

HOKA CLIFTON 7

Questa scarpa da running è perfetta per coloro che non si accontentano della solita ammortizzazione e vogliono un modello davvero con una leggerezza extra. Sono perfette per chi corre su medie e lunghe distanze.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Blog Magazine Web